WERNER del 1905

Nel 1901 i fratelli Eugenio e Michele Werner a Parigi costruiscono la loro prima  motocicletta e saranno anche i primi ad utilizzare il termine "motocyclette" che dinventerà in futuro universalmente di uso comune.  L'esemplare qui illustrato è del 1905 ed ha già varie innovazioni abbastanza rare per l'epoca : infatti il Motore è un 4 Tempi Bicilindrico "Fronte Marcia" con Valvola Laterale di Scarico e quella di Aspirazione Automatica, la  Cilindrata è di 230 c.c. che sviluppa una Potenza di 3,5 CV, mentre il Telaio è "Aperto" con il Motore inserito fra due tubi che provvedono ad ancorarlo saldamente, la Forcella oltre ad essere "Rinforzata" sulla parte anteriore dispone di un Molleggio "a Ruota Spinta" con due molle di richiamo, la trazione avviene direttamente mediante la Puleggia montata sull'Albero Motore che comanda la Cinghia Trapezioidale, da notare anche la Sella con la posizione arretrata a "Sbalzo" e il Manubrio allungato all'indietro che permette una confortevole posizione di guida "Eretta", il Faro è a Carburo-Acetilene, mentre l'avvisatore acustico è la classica Trombetta a Peretta dell'epoca.       

 



In questa Vista Laterale Destra possiamo apprezzare l'elegante linea della motocicletta, il sottile Serbatoio perfettamente inserito fra i Tubi del Telaio con accanto i due Manettini che comandano rispettivamente l'Anticipo del Magnete e quello posteriore l'Acceleratore sul Carburatore  






Il Motore visto dalla parte sinistra con i 2 Cilindri paralleli "Fronte Marcia" la posizione molto arretrata del Carburatore con il lungo Tubo a "T" collegato alla parte superiore della Testa Motore, la Puleggia montata direttamente sull'albero Motore che mediante la Cinghia porta il movimento alla Ruota Posteriore, il Silenziatore e la Catena che aziona il Magnete 






Nella parte Destra del Motore possiamo vedere i due Cilindri-Testa in un unico Blocco in Ghisa, le due uscite del Collettore di scarico che si uniscono entrando nel Silenziatore con a fianco la Leva "Alza-Valvola" posizionata sulla Valvola di Scarico laterale che permette l'arresto del Motore, mentre sulla sinistra si vede la Molla di richiamo del Molleggio della Forcella